Anacrusi

Anacrusi

Un inizio irregolare ovvero l'Anacrusi

La possibilità che un brano non inizi esattamente all'inizio di una battuta si verifica con una certa frequenza. Dal punto di vista del lettore o di chi deve solfeggiare la cosa non presenta particolari difficoltà.

Avendo ben presenti i movimenti tipici di ogni battuta, occorre stabilire su quale tempo insiste la prima nota del brano e iniziare a battere partendo dal movimento che attiene a quello specifico tempo di battuta. 

Se l'inizio del brano cade sul battere, si inizia col battere. Se invece l'inizio è in levare, sarà necessario far precedere il levare da un battere, come se in coincidenza del battere ci fosse una pausa iniziale. Un esempio servirà a chiarire meglio.

anacrusi

Inizi irregolari

Per meglio apprendere come comportarvi in questi casi, propongo alcuni brevi esercizi in progressione. Inizierete battendo la battuta per intero, cioè a partire dal primo tempo, indipendentemente dall'inizio del brano. Proseguirete poi iniziando a battere dal tempo esatto in cui è collocata la prima nota del brano, o da quello subito precedente.

ESERCIZIO 1

anacrusi

Note per l'esercizio 1 

Questo brano inizia sul quarto tempo di una battuta di 4/4.
1. Solfeggiate come se il brano iniziasse con tre pause di un quarto poste sui primi tre tempi della battuta, infine battete la nota che sta sul quarto tempo e proseguite nella lettura.
2. Ora iniziate a battere partendo direttamente dal quarto tempo: battetelo esattamente come va battuto il quarto tempo in una battuta di 4/4

Esercizio 1


 

ESERCIZIO 2

Esercizio 2

Note per l'esercizio 2

Questo esercizio è simile al precedente, ma arrivati al quarto tempo della battuta, occorre leggerlo come se ci fosse una piccola pausa di un ottavo prima della nota.
1. Come nel primo esercizio, solfeggiate il brano come se fosse preceduto dalle tre pause di un quarto, poi proseguite nella lettura.
2. Inziate a battere direttamente dal quarto tempo: cominciate dal battere del tempo, pronunciando la pausa di ottavo.

Esercizio 3


 

ESERCIZIO 3

Esercizio 4

Note per l'esercizio 3 

In questo esercizio, solfeggiate come se ci fosse una sola pausa di quarto all'inizio della battuta.

note esercizio 3


 

ESERCIZIO 4

Esercizio 4

Note per l'esercizio 4 

Per questo esercizio valgono gli stessi suggerimenti dati per l'esercizio 2. La prima nota cade sul terzo tempo ed è in levare, occorre quindi iniziare battendo sul terzo tempo come se ci fosse una pausa di un ottavo appena prima.

Note esercizio 4


 

ESERCIZIO 5

Esercizio 5

Note per l'esercizio 5 

Questo esercizio è molto semplice: iniziate a solfeggiare come se ci fosse una pausa di ottavo all'inizio della battuta.

Leave a comment